24

aprile 2017

47° International Dixieland Festival Dresda, 14 – 21 maggio 2017

autore:

Tornano buonumore, ritmo e spensieratezza nelle strade di Dresda: arriva il Festival del Dixieland.

Per la 47esima volta Dresda porterà in città artisti e musicisti internazionali, ricevendo la puntuale partecipazione dei cittadini, felici di ascoltare, condividere e ballare.

Il programma è ricchissimo e ci limitiamo a qualche suggerimento: la Papa Pider’s Jazz Band, molto conosciuta in Europa proporrà classici del jazz; il ritorno dell’Uraler Dixieland Band dopo il memorabile concerto dell’11 maggio 1990 al Palazzo della cultura di Dresda; il variopinto jazz per le strade con i jazzisti che improvvisano sui mezzi di trasporto; i locali arredati in stile anni 20 e 30 dove ballare al ritmo delle big band, ecc.

Il Dixieland Festival attraversa in tram le strade di Dresda
Il Dixieland Festival: allegria e ritmo sui mezzi pubblici di Dresda

Il Festival attraversa tutti i ritmi del dixieland, approdando al blues, al boogie, allo swing: presso l’aeroporto di Dresda, atterra il “Jazz statt Jetlag” che traduciamo liberamente con “Jazz, cura del jetlag”.

Anche l’Elba partecipa al festival. Il fiume che accarezza la città, ospiterà la consueta parata dei battelli a vapore che si svolgerà giovedì 18 maggio, con inizio alle 19:30 per concludersi con i fuochi d’artificio. Se vi attira un’escursione in battello sulle note del dixieland, conviene prenotare per tempo: http://www.dixielandfestival-dresden.com/programm-2017/riverboat-shuffle.html (la pagina è in tedesco, ma è disponibile un “traduttore automatico”; con qualche imprecisione …)

Infine, sempre in punta di note vi segnaliamo “Light”, dal 18 maggio al 18 giugno 2017. È il tema del Dresden Music Festival, che quest’anno celebra il suo 40° anniversario:

  • 32 giorni all’insegna della musica
  • 1500 artisti internazionali
  • 22 palcoscenici, per conoscere la città e i suoi dintorni

Il programma: http://www.musikfestspiele.com/en/music-festival/ (in inglese)

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.