2

novembre 2016

Benvenuti nel Paese del Natale

autore:

Il sapore del Christostollen appena sfornato, il sorriso degli “angioletti” di legno (una manifattura pregiata) e i soggiorni romantici …  sono questi alcuni dei motivi per cui i turisti da tutto il mondo scelgono di visitare la Sassonia nel periodo natalizio. Se cercate una scenografia davvero romantica per il vostro Natale la meta è senz’altro Dresda, città regale dei principi di Sassonia, illuminata a festa e decorata in tutti i suoi angoli, con l’imponente cupola della Fraunkirche e tutto lo skyline del centro storico che si affacciano sul fiume Elba. E se cercate il Natale a 5 stelle il soggiorno che fa per voi è in uno dei Grand’Hotel più belli d’Europa, il Taschenbergpalais Kempinski, ubicato nell’omonimo sontuoso edificio barocco nel centro storico e collegato al palazzo reale da un ponte, fatto costruire niente meno che dal principe Augusto Il Forte per la sua maitresse

Segnatevi qualche indirizzo a Dresda da non perdere, a partire dal Dresden Striezelmarkt, il più antico mercatino di Natale della Germania (nella Altmarkt, aperto dal 24/11 al 24/12, dalle 10:00 alle 21:00) dove il 3 dicembre si tiene anche il 23° Dresden Stollen Festival, una giornata di festeggiamenti dedicati allo storico dolce natalizio.

Ai piedi della Frauenkirche, invece, (dal 25/11 al 23/12, dalle 11 alle 22) si tiene lo storico mercatino del Neumarkt, che rievoca la Dresda del 19esimo secolo e non manca neppure il Natale Medioevale, ambientato nel cortile del Palazzo Reale (dal 23/11 al 23/12 e dal 27/12 al 30/12), dove fabbri, vasai, cappellai, lavoratori di cuoio e intagliatori sono all’opera nella realizzazione di manufatti artigianali di grande qualità. E ancora da visitare c’è l’Augustusmarkt sulla Hauptstraße, il secondo mercatino più grande di Dresda che offre un mix di tradizione e internazionalità senza pari, mentre incantevole, piena di vita, addobbi e atmosfera natalizia è la PragerStraße, la via dei negozi. Uno spettacolo di luci da ammirare anche dal cielo, sulla ruota panoramica alta 25 metri!

Altrettanto scintillante, con più di 250 bancarelle distribuite nel centro storico, Lipsia è un’altra grande protagonista del Natale in Sassonia. Il suo mercato non è solo uno dei più antichi, ma anche uno dei più popolari e più grandi della Germania. Dal 22 novembre al 23 dicembre sono questi gli eventi da non perdere. 1. Il giro in ruota panoramica alta 38 metri nella Augustusplatz; 2. Gli assaggi di salmone affumicato al tendone della Scandinavia; 3. Il villaggio finlandese con cucina e cultura tradizionale; 4. Il tradizionale concerto dei tromboni dal balcone del Municipio della Città Vecchia (tutti i giorni alle 18 tranne il venerdì alle 18.30 e il sabato e la domenica alle ore 13 e alle 19); 5. L’esibizione del coro delle voci bianche della St. Thomas Church; 6. La parata dei minatori nella Augustusplatz il 20 dicembre; 7. Lo storico mercatino vecchio stile di Lipsia nella Naschmarkt.

Per chi invece vuole scoprire il Paese del Natale autentico, la meta da non perdere è quella dei Monti Metalliferi (a solo due ore di treno da Dresda). Qui negli idilliaci paesi di Schneeberg, Seiffen, Annaberg- Bucholz e Olbernhau le festività natalizie sono un tripudio di luci, musiche e di pregiati manufatti in legno. Senza dimenticare le tradizioni e la figura chiave del Natale che si celebra in questa regione, quella del minatore. Per scoprire di quale favola stiamo parlando il mio consiglio è di visitare questi villaggi in occasione delle parate dei minatori che si svolgono a Chemnitz il 26 novembre, a Schneeberg il 4 dicembre, a Seiffen il 10 dicembre e ad Annaberg- Bucholz il 18 dicembre.

Link utili per informazioni:
http://www.sassoniaturismo.it/temi/tradizioni-natalizie/mercatini-di-natale/
http://leipzig.travel/en/Discover_Leipzig/Shopping/Christmas_Magic_Leipzig_2029.html

Credit photo: LTM-Dirk Brzoska

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.