11

aprile 2016

Moritzburg, il gioiello di Augusto il Forte

autore:

Gioiello barocco, che prende il nome dal Duca Moritz, il castello di Moritzburg si erge in tutta la sua forza e bellezza a soli 20 minuti da Dresda.

Commissionato da Augusto il Forte, il progetto viene realizzato negli anni 20 del 1700 da Matthäus Daniel Pöppelmann, conosciuto come l’architetto dello Zwinger di Dresda.

Uscire da Dresda e raggiungere il castello è un’esperienza che, per gli amanti di questa splendida regione, non può essere tralasciata; lo scenario è davvero suggestivo! Un tuffo nella natura, che solo la Sassonia può offrire, dona una sensazione di rigenerazione immediata. Coi suoi immensi prati verdi, interrotti solamente da qualche cascina rurale, lo splendore di questa regione si impone agli occhi dei visitatori. Al castello si arriva percorrendo un viale di 5 chilometri, che rappresenta il culmine di questa tempesta di emozioni.

Immerso in un parco, questo gioiello architettonico si trova su un isolotto in mezzo ad un laghetto artificiale. Ai quattro angoli dell’edificio si trovano quattro torri di forma cilindrica che sorreggono tutta la struttura; la facciata, color ocra e bianco, tipico per gli edifici di stile barocco in Sassonia, si rispecchia nel lago artificiale che lo circonda. L’entrata al castello, infine, è costituita da un’imponente scalinata. Impossibile rimanere indifferenti difronte a tale spettacolo.

In questa splendida cornice Augusto il Forte organizzava sontuose feste, banchetti e ricevimenti; oggi è sede di importanti collezioni di trofei di caccia, oltre che ospitare le scuderie nazionali della Sassonia.

Tuttavia l’arte e la cultura imprimono un segno forte all’intera residenza, tant’è che nel 2004 la “Sala delle piume” che ospita il letto sontuoso su cui dormiva Augusto, ha vinto un Premio Europeo per i Beni Culturali. Da non trascurare, infine, sono le preziosissime tappezzerie in pelle dorata.

Se si visita il castello in agosto, allora sarà possibile concludere il tour godendo di un concerto di musica da camera. Qui, infatti, ogni anno nel mese di agosto viene ospitato il rinomato “Moritzburg Festival“.

Se si ha intenzione di soggiornare qualche giorno nei dintorni di questo gioiello, allora vi consigliamo lo storico albergo-ristorante a quattro stelle Waldschaenke. Immerso dalla natura più pura e incontaminata, si può continuare a vivere la favola del castello.

Credit photo: Schloss Moritzburg-TMGS-Lohse e Hotel Waldschaenke

 

 

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.