23

giugno 2017

Castello di Pillnitz: leggerezza e incanto alle porte di Dresda

autore:

Alle porte di Dresda si può ammirare un gioiello barocco: il Castello di Pillnitz. Circondato da uno splendido parco, si affaccia sull’Elba, costituendo un esempio perfetto di stile chinois.

Nel 1707 il Principe Elettore Augusto II, detto “Il Forte” regala il castello di Pillnitz alla sua amante Contessa Cosel, madre di tre suoi figli; quando nel 1718 la donna cade in disgrazia, il principe ne rientra in possesso e assegna la ristrutturazione del palazzo al famoso architetto Matthäus Daniel Pöppelmann (noto per aver progettato lo Zwinger di Dresda).

Il sovrano fece costruire da Pöppelmann il Palazzo d’Acqua, famoso per la sua imponente scalinata, e il Palazzo dei Monti. Nell ‘800 il Palazzo Nuovo completò il complesso, rendendo così tutto l’ensemble un esempio di stile cinese in cui architettura orientale e barocca si fondono sapientemente. Particolare caratteristica di questo complesso sono le originali cupole orientaleggianti a forma di pagoda.

Mappa dei castelli in Sassonia
Innamorati dei castelli della Sassonia? Acquistate il PASS – 20 euro/10 giorni o 40 euro/anno – con libero accesso a 50 residenze nella regione.

Affacciato sul fiume Elba, nel corso degli ultimi decenni del 1700, questo castello alle porte di Dresda si presentava come luogo ideale per le feste di corte. Infatti, in molte occasioni tutto il complesso ha fatto da cornice a matrimoni, onomastici, compleanni, ma non solo! Qui si celebravano anche la caccia e la vendemmia… ogni occasione era buona per festeggiare!

Il Giardino all’inglese, realizzato nel 1778, assieme ai Giardini olandese e cinese, fa ancora oggi da richiamo costante per tutti i visitatori. Fiore all’occhiello sono l’orangerie e la camelia di origine giapponese. Questa, piantata nel 1800, presenta una caratteristica unica: 9 metri di altezza e 12 metri di diametro. Per questo motivo è stata realizzata una serra particolare apposta per lei.

La camelia giapponese presso il Castello Pillnitz, Dresda - Foto Wolfgang Friebel
La camelia giapponese presso il Castello Pillnitz, Dresda – Foto Wolfgang Friebel

Il Palazzo Nuovo ospita un museo insieme a un variegato programma di eventi: attualmente, e fino a domenica 5 novembre 2017 una mostra dedicata a Luisa di Toscana, arciduchessa d’Austria e principessa di Sassonia.

Escursione in battello a vapore lungo l'Elba. Sullo sfondo, il Castello di Pillnitz a Dresda
Escursione in battello a vapore lungo l’Elba. Sullo sfondo, il Castello di Pillnitz a Dresda

Così come Augusto, per raggiungere il suo “castello dei balocchi”, attraversava il fiume a bordo di una barca simile ad una gondola, anche i turisti, per visitare questa sontuosa residenza reale, possono salire a bordo di un battello a vapore. Quale esperienza più entusiasmante per non perdersi anche questo gioiello della Sassonia?

Prenotare un’escursione sul fiume Elba a bordo di battelli a vapore: http://www.saechsische-dampfschiffahrt.de/en/

Prenotare escursione in battello a vapore lungo l'Elba.

Per approfondire: https://www.schlosspillnitz.de/en/home/

Credit photo: Christoph Muench, Wolfgang Friebel

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.