10

giugno 2016

La ciclabile dell’Elba in 7 giorni

autore:

Se amate la vacanza attiva e vi piace scorrazzare alla scoperta di posti nuovi in sella alla vostra bici, allora l’itinerario sulla via Ciclabile dell’Elba in Sassonia da Dresda a Wittenberg fa al caso vostro. 

Si tratta di una delle piste cicloturistiche più belle d’Europa, pianeggiante e ben servita, per un totale di 180 km da fare in 6 tappe e 7 giorni. Vediamo quali.

Giorno 1: arrivo a Dresda e visita della città.
Consigli su dove andare e cosa vedere.
Notte a Dresda.

Giorno 2: da Dresda a Bad Schandau (ca. 45 km)
Seguite la via ciclabile dell’Elba fino alla storica località termale di Bad Schandau nella regione della Svizzera Sassone. Durante il viaggio sarete immersi nella natura bellissima dei paesaggi fluviali, rocciosi e verdeggianti. Giunti a destinazione visitate la ridente cittadina con il suo centro medioevale, i caffè, i ristoranti e i negozi, e se avete tempo non fatevi mancare qualche ora di relax alle terme Toskana o nel giardino botanico, situate direttamente sulle sponde del fiume Elba. Ritorno in serata a Dresda con il treno. Notte a Dresda.

Giorno 3: da Dresda a Meißen (ca. 30 km)
Su questa tratta non riuscirete a distogliere lo sguardo dai bellissimi vigneti nei dintorni di Radebeul, il principale centro vinicolo della Valle dell’Elba. A un certo punto, sarete ancora lontani, ma avvisterete la cittadina di Meissein circondata da una campagna bellissima e con l’imponente castello di Albrechtsburg e la cattadrale svettare alte nel cielo. Arrivati a destinazione visitate la storica manifattura di porcellana, è unica al mondo, e mi raccomando non andate via senza bere un bicchiere di vino sassone, il famoso Goldriesling! Notte a Meissen.

Giorno 4: da Meißen a Riesa (ca. 28 km)
Dato che il vino della sera prima vi sarà sicuramente piaciuto, il tour continua verso Diesbar-Seußlitz, un castello che vanta uno storico vitigno e una produzione secolare. Ma la destinazione finale è Riesa, la città dello sport con l’Olympia Kinderland, un vero e proprio paradiso per i bambini, con scivoli, giostre e giochi di ogni tipo. Riesa è famosa anche per la sua produzione di pasta e voi italiani che siete degli esperti sarebbe un onore avervi qui! 🙂
Notte a Riesa.

Giorno 5: da Riesa a Torgau (ca. 48 km)
L’atmosfera della campagna rurale che si respira in questo tratto di ciclabile è unica. Prima di arrivare a Torgau visitate la cittadina medioevale di Strehla. Mentre giunti a Torgau, città centro della Riforma Luterana, scoprite lo Schloss Hartenfels e la prima Chiesa protestante tedesca consacrata da Martin Lutero. Notte a Torgau.

Giorno 6: da Torgau a Wittenberg (ca. 68 km)
Il fiume Elba sarà il vostro compagno di viaggio anche nell’ultima tappa del tour. Ultima destinazione è Wittenberg, città natale di Martin Lutero, diventata famosa anche grazie al pittore Lucas Cranach. Notte a Wittenberg.

Giorno 7: ritorno a Dresda in treno o in bus. 
Se l’itinerario vi è piaciuto e volete maggiori informazioni su come organizzare la vacanza con i transfer, il servizio bagaglio, prenotare le notti e noleggiare le bici, rivolgetevi senza impegno al tour operator Augustus Tour, specializzato nelle vacanze cicloturistiche sulla via ciclabile dell’Elba.

Credit photo: Silvio Dittrich

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.