2

agosto 2016

“Festeggiamo insieme”. Dresda celebra il Canaletto

autore:

Accade a Dresda, dal 19 al 21 agosto. L’invito della città è di festeggiare insieme (gemeinsam feiern), seguendo lo sguardo di uno dei suoi cittadini illustri, il pittore veneziano Bernardo Bellotto, nipote di Antonio Canal, dal quale riprese lo stesso  pseudonimo: il Canaletto.

Controfigura Canaletto - Fest Dresda Sarà una sua controfigura a guidarci nel cuore del patrimonio artistico e culturale della capitale della Sassonia. Per scoprire la tradizionale cultura del celebrare, festeggiare insieme, che a Dresda ha una storia che risale a più di 300 anni fa.

L’evento è ricchissimo di appuntamenti, distribuiti in 22 punti della città e tutti gratuiti: l’Hauptstrasse, le piazze del Teatro e del Castello, il mercato vecchio, i principali musei cittadini. Al Mercato nuovo (Neumarkt) degustazioni di vini della Sassonia (ancora poco conosciuti, ma pregiati), in uno scenario di musica jazz, swing e classica.

L’apertura è affidata al Kreuzchor di Dresda che festeggia i suoi 800 anni, il 19 agosto presso la Piazza del Teatro. Seguiranno note per tutti i gusti: dal rock alle danze caraibiche, gruppi e solisti, contaminazioni di stili, strumenti e generi. Apparirà anche la strega Baba Jaga (originaria della Siberia,  è molto amata a Dresda).

La festa si chiuderà alla sera della domenica, il 21 agosto, con i tradizionali fuochi di artificio lungo l’Elba. Si attendono, secondo i dati dello scorso anno, più di 500mila visitatori.

Qui http://www.dresdner-stadtfest.com/rueckblick, trovate una ricca documentazione fotografica e video delle precedenti edizioni.

Dresda StadtFest - Credits Jan Wiedemann

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.