28

marzo 2012

Il cuore dolce della Sassonia

autore:

Mostra a Chemnitz fino al 15 Aprile 2012

Il cuore dolce della Germania batte in Sassonia ed in particolare a Dresda, dove nel 1839 Jordan &Timaeus confezionarono, per la prima volta al mondo, una barretta di cioccolato al latte. Fino al 15 Aprile i visitatori del Museo dell’Industria di Chemnitz potranno scoprire il lato più dolce della Sassonia, dove da secoli, vengono prodotti dolci e leccornie di ogni tipo.

I visitatori scopriranno come già i popoli nativi dell’America consideravano il cacao “Il nettare degli dei”. Alcune delle più pregiate porcellane di Dresda e le magnifiche decorazioni in zucchero dei pasticceri di Chemnitz testimoniano che quando questa bevanda esotica arrivò in Sassonia, diventò un’esclusiva per i nobili.

Ai tempi della rivoluzione industriale, cacao e zucchero si trasformarono da delizia per pochi a dolce alla portata di per tutti. Dresda crebbe fino a diventare il centro principale di produzione e distribuzione della cioccolata, consentendo a macchinari industriali all’avanguardia di comparire nella regione.

Nella mostra è esposta la prima macchina utilizzata per produrre il primo uovo di cioccolato con sorpresa; inoltre è spiegato come le caramelle venivano impachettate nella carta, come venivano fatte le lettere dell’alfabeto con il Pane Russo e come le praline venivano ricoperte di zucchero.

Il programma completo della mostra ruota tutto attorno alla cioccolata, con ampia offerta di seminari, visite guidate ed escursioni.

Per ulteriori informazioni, puoi consultare il sito della mostra (in tedesco): Il cuore dolce della Germania

Credit photo: Sächsisches Industriemuseum

Tags:
Categorie:Dresda Eventi
Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.