21

maggio 2014

Il Dresden Music Festival ricorda Claudio Abbado

autore:

Ci sono giorni nei quali chi ama la musica come me si rende conto di quanto è fortunata a vivere a Dresda. Questi giorni coincidono con il Dresden Music Festival, che quest’anno è in programma dal 23 maggio al 10 giugno. Essere a Dresda in queste tre settimane è come trovarsi al centro del mondo. Un programma intensissimo, ogni giorno un concerto o un’esibizione: orchestre, cantanti, musica strumentale, cori. Il bello di questo festival è che non è ristretto ai luoghi tradizionali della musica, per esempio al teatro della Semperoper o alla Fraunkirche, ma diverse performance sono nei palazzi più belli come lo Zwinger, nei castelli come quello di Pillnitz, oppure open air, per esempio alla Brühlsche Terrasse e nell’avveniristica “fabbrica di vetro” della Volkswagen. Sì, la musica in una fabbrica, l’arte che incontra l’industria. Sarebbe impossibile parlare di tutti gli artisti presenti perché tra orchestre e singoli ci sono ben 45 appuntamenti in calendario… Se proprio devo darvi qualche consiglio, non perdetevi il ballerino e coreografo statunitense Mark Morris o il concerto di Riccardo Chailly con la Gewandhaus Orchestra alla Semperorper del 9 giugno, quello inaugurale di Daniel Barenboim con la Staatskapelle Berlin del 23 maggio alla Semperoper e soprattutto il Memorial Concert per Claudio Abbado del 9 giugno alla Frauenkirche. La Mahler Chamber Orchestra e il maestro Daniele Gatti suoneranno musiche selezionate di Gustav Mahler. Si esibiranno anche il mezzosoprano Waltraud Meier e il basso René Pape.
Tutte le informazioni a questo link http://www.musikfestspiele.com

In apertura la Filarmonica, credit photo: Claudie Prieler

Tags:
Categorie:Dresda Musica
Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.