31

luglio 2014

In autunno, boom di eventi!

autore:

Lipsia, festa per i 25 anni di Rivoluzione Pacifica
Quando il 9 ottobre 1989 oltre 70.000 cittadini si riunirono nell’anello stradale di Lipsia per protestare contro il regime del Partito Socialista Tedesco, il Muro di Berlino iniziava finalmente a vacillare. L’onda di pace era partita, più determinata e incontenibile che mai. Tracciata la direzione e debellata ogni resistenza delle forze della DDR, spettava solo al vento del cambiamento fare il resto. E così fu. Un mese dopo crollava il muro di Berlino e, per citare la canzone simbolo di quel momento, “il mondo era vicino… il futuro nell’aria” (The Wind of Change, Scorpions). Sono passati 25 anni da quando la Rivoluzione Pacifica apriva la strada alla riunificazione della Germania e, per commemorare questo importante avvenimento, il 9 ottobre 2014 Lipsia festeggia con il “Festival of Lights”. Un corteo di cittadini, visitatori e turisti (circa 200.000 le persone attese) ricoprirà l’anello stradale di Lipsia, ripercorrendo lo storico tragitto della protesta, con l’animazione di video, mostre e musica, ma soprattutto inondando Lipsia di un mare di luci bianche. Vedere l’Augustusplatz scintillante, piena di persone nell’atto di evocare un momento storico così importante è molto emozionante. Numerose sono le iniziative promosse per tutto il weekend e i luoghi simbolo da visitare, dal Museo della Stasi alla Chiesa di San Nicola da dove partivano ogni lunedì i cortei di pace. http://www.leipzig.travel http://www.herbst89.de.

A Lipsia per Design
Il 24, 25, 26 ottobre alla fiera di Lipsia si tiene il Festival Designer’s Open. Un appuntamento di livello internazionale con protagoniste tutte le nuove tendenze dei settori moda, prodotto industriale, comunicazione e architettura. Innovazione, nuovi concept e progetti durante una tre giorni dedicata ai professionisti del design e al pubblico interessato. Le vendite sono aperte in tutti i settori. Nell’area “mercato” si trovano le novità in fatto di arredamento, stili di vita e accessori. Il settore “moda” dà spazio alle sfilate delle nuove creazioni, dagli abiti ai gioielli, mentre nell’area “industrie”, aziende, università e progettisti presentano e si scambiano ricerche, nuove idee, materiali e prototipi. Uno spazio riservato all’interno della fiera spetta ai padroni di casa ovviamente: le città di Lipsia e Dresda, con i loro giovani talenti, gli artigiani e i design più rinomati, saranno presenti nell’area “spot” con le loro esposizioni, workshop e vernissage. http://www.designersopen.de

Dresda, CYNETART 2014
Una competizione artistica all’ultimo “cyber” che indaga e approfondisce, attraverso l’arte, le potenzialità delle nuove tecnologie e le ricadute che queste hanno sulla nostra società. Questo e molto altro rappresenta la 18° edizione della CYNETART 2014 di Dresda, il festival in scena dal 13 al 19 novembre presso la Festspielhaus Hellerau di Dresda. Un’esposizione di opere d’arte digitali, che escono dai tradizionali schemi e ci proiettano in scenari nuovi, fatti sempre più di tecnologia e quotidiano. Come ci adattiamo a questa realtà? Che volto ha il futuro? La CYNETART risponde e ci introduce a nuovi potenziali orizzonti. La programmazione del festival include anche performances varie, letture e workshops come anche concerti live di musica elettronica, il tutto in un elettrizzante panorama cibernetico. La Trans Media Akademie Hellerau (European Centre for the Arts) e i loro partner organizzano la CYNETART Competition ogni due anni. 300 sono le richieste di ammissione pervenute da 30 nazioni di tutto il mondo per l’edizione di quest’anno. Il vincitore sarà uno solo, decretato da una giuria composta da artisti, esperti di nuove tecnologie e di comunicazione digitale. http://www.cynetart.de

Credit photo: Andreas Schmidt

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.