20

febbraio 2016

Kreuzchor, 800 anni di musica

autore:

Dresda è la casa di uno dei più famosi e antichi cori di voci bianche del mondo, considerato Patrimonio dell’Umanità. Sto parlando del Kreuzchor che quest’anno festeggia 800 anni di storia e successi artistici. I suoi membri sono bambini e ragazzi dai 9 ai 19 anni, 130 in tutto e rappresentano gli ambasciatori più importanti della capitale sassone. Tengono concerti in ogni parte del mondo registrando il tutto esaurito con mesi d’anticipo. Dal 1997 il direttore musicale è Roderich Kreile e il suo repertorio è eterogeneo: musica sacra, classica e moderna. Per chi volesse vedere il Kreuzchor esibirsi, il primo luogo dove andare a Dresda è la Kreuzkirche, la chiesa della Santa Croce, nel quartiere di Neustadt, presso la quale venne fondata prima la scuola e successivamente l’istituzione musicale. Un classico a cui assistere durante il ponte di Pasqua è il concerto della Passione Secondo Matteo di Johann Sebastian Bach il 25.03.2016 nella chiesa Kreuzkirche. 
Ad aprile invece si tiene il clou della celebrazione degli 800 anni e ogni giorno, dal 15 al 24 aprile 2016, il Kreuzchor sarà al centro di concerti ed esibizioni. Vanno ricordati l’evento inaugurale di venerdì 15 aprile intorno alla Kreuzkirche e il concerto di sabato 23 aprile “Beethovens Missa solemnis”.

Per vedere il programma completo e prenotare i concerti, visitare http://kreuzchor.com/termine-tickets/

Tags:
Categorie:Dresda Musica

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.