26

aprile 2012

La Gewandhaus per la prima volta in Vaticano

autore:

Il 20 aprile 2012 l’orchestra Gewandhaus di Lipsia si è esibita per le celebrazioni dell’85° compleanno del papa Benedetto XVI

Ogni anno sua Santità ama festeggiare il suo compleanno accompagnato da note di musica classica. Quest’anno, in occasione dell’85° compleanno di Papa Benedetto XVI, in Vaticano è stata ospitata la Gewandhausorchester di Lipsia, che per l’occasione, ha eseguito “Lobgesang”, Inno di Lode, una sinfonia-cantata composta nel 1840 dal maestro Mendelssohn-Bartholdy. La Gewandhausorchester deve molto a questo compositore e pianista che, a cavallo tra gli anni ’30 e ’40 del 1800 l’ha diretta sapientemente.

Nel concerto si sono esibiti anche i membri del coro della radio di Lipsia MDR, i membri del coro della Gewandhaus, il soprano Luba Organošová, il soprano Bernarda Fink ed il tenore Steve Davislim.

Direttore di questo tripudio di note classiche è l’attuale direttore della Gewandhaus di origine italiana: Riccardo Chailly. L’evento, già di risonanza internazionale, assumerà un aspetto davvero interessante, infatti la Gewandhausorchester di Lipsia, diretta da un Maestro italiano si esibirà in Italia per celebrare il Papa di origine tedesche. Che sia un caso o no, quel che è certo è che la giornata sarà davvero interessante.

L’evento può essere seguito in diretta il 20 aprile a partire dalle ore 18 collegandosi direttamente al sito http://www.sassoniaturismo.it

Celeberrima in tutto il mondo, la Gewandhausorchester di Lipsia vanta un repertorio musicale di oltre 400 anni. Fondata nel 1743 da un gruppo di mercanti di Lipsia, è solamente negli anni ’80 dello stesso secolo che si trasferisce nella grande sala che precedentemente era stata la sede ufficiale del commercio di tessuti: la Gewandhaus, che in italiano si può tradurre come “casa dell’abbigliamento”.

In questi secoli di storia la Gewandhausorchester ha visto il susseguirsi d’importanti nomi della musica classica barocca e romantica: molte delle opere composte da Mozart, Beethoven, Brahms, Wagner, Schubert, Schumann e tanti altri, sono state eseguite per la prima volta in assoluto, proprio in questa sala.

L’affermazione mondiale della Gewandhausorchester non è dovuta solo alle opere rappresentate, ma anche ai tanti direttori di fama internazionale che l’hanno sapientemente diretta. Tra i nomi più importanti si ricorda Johann Adam Hiller, Felix Mendelssohn Bartholdy, Arthur Nikisch, Kurt Masur, Herbert Blomstedt. Attualmente è il maestro italiano Riccardo Chailly che esercita l’importante compito di portare alto il nome dell’orchestra in tutto il mondo.  Parallelamente al grande successo mondiale, la Gewandhaus si esibisce regolarmente nella Konzerthaus di Lipsia, all’Opera di Lipsia e accompagna il famoso coro della Thomaskirche.

Credit photo: Il maestro Riccardo Chailly/LTM-Mothes

 

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.