21

dicembre 2016

Ospitalità e stile: cinque dimore signorili in Sassonia

autore:

Siate sinceri: chi non desidera abitare in un castello? Anche solo per un breve periodo. E respirare l’atmosfera di un passato antico, nobile, forse anche avventuroso. Questa forma di ospitalità è presente in Sassonia che, per la sua storia, è un paesaggio di castelli e fortezze. Per il periodo invernale, vi proponiamo cinque hotel-castelli, ristrutturati nei dettagli e attrezzati per garantirvi un’ospitalità principesca.

Pernottare in un castello sassone è un’occasione per scoprire il cuore della Sassonia: i paesaggi verdi, l’ampia distesa di boschi e colline, la storia e le tradizioni artigianali. Vi aspettiamo!

 

Hotel Castello di Althörnitz
Zittauer Strasse 9 – 02763 Bertsdorf-Hörnitz
Tel. +49 (0) 3583 5500
Come arrivare: A4, uscita Bautzen-Ost; proseguire sulla B6 fino a Lobau e prendere la B178 in direzione Zittau centro. Arivati a Zittau, seguire le indicazioni per l’hotel-castello.

Castello Althornitz
Castello Althornitz

L’hotel-castello sorge nella parte vecchia della cittadina di Hörnitz, vicino a Zittau (la città “ricca”) al confine con Polonia e Repubblica Ceca nella regione dell’Alta Lusazia.

Benvenuti nel castello degli alchimisti. Sì, perché il castello deve gran parte della sua fama all’alchimista Walter von Tschirnhaus, al quale si ispirava Christian Hartig, figlio del costruttore dell’edificio. Nella torre, in una piccola “cucina delle streghe”, si mescolavano intrugli esplosivi che, un giorno, provocarono esplosione e incendio. I cittadini, preoccupati, protestarono immediatamente.

Oggi l’hotel-castello 3 stelle con le sue 74 stanze, offre una dimora sicura ai visitatori, che possono senz’altro godersi un soggiorno “da nobili”.

Web: http://www.schlosshotel-althoernitz.com/en/home.html

 

Dresden-Pillnitz Schlusshotel
August-Böckstiegel Strasse 10 | 01326 Dresda
Tel. +49 (0) 351 26140
Come arrivare:
A17, uscita Pirna, proseguire sulla superstrada in direzione Radeberg, uscire a Graupa/Pillnitz.
A4, uscita Dresda-Hellerau, quindi seguire le indicazioni per Pillnitz.

Hotel Castello Dresda - Pillnitz
Hotel Castello Dresda – Pillnitz

L’hotel-castello 4 stelle ha sede nel complesso del Castello e del Parco di Pillnitz, fuori Dresda. Ideale per vivere la ricchissima offerta culturale della città, che può anche essere raggiunta in battello lungo l’Elba.

Ma se è il vostro primo soggiorno in Sassonia, vi sorprenderà il paesaggio circostante, intorno alle rive dell’Elba, il fiume che attraversa la capitale della Sassonia (sfocia nel mare del Nord, attraversando Amburgo). Le colline che risalgono parte del corso del fiume, fino a Meissen, ospitano i vigneti della Sassonia. E Meissen, lo ricordiamo, è la città dell’oro bianco.

Web: http://www.schlosshotel-pillnitz.de/it

 

Rocca di Hohnstein
Burg Hohnstein | A Markt 1
01848 Hohnstein
Tel. +49 (0) 35975 81202
Come arrivare:
In auto dalla B172 fino a Pirna; da Pirna in direzione Neustadt via Lohmen e Rathewald a Hohnstein.
In treno: treno interurbano da Dresda Stazione Centrale fino a Pirna, quindi in bus fino a Hohnstein; scendere alla fermata del mercato.

Hotel Rocca Hohnstein - Inverno
Hotel Rocca Hohnstein – Inverno

Hohnstein si trova nella Svizzera Sassone, nei pressi della cittadina di Pirna e a circa 40 chilometri da Dresda. Due motivi per soggiornare nella rocca? La splendida vista sul territorio circostante e il festival annuale dei burattini, che si svolge nei pressi del museo.
Una curiosità: lungo la ripida via Wartenberg che porta alla città, il generale francese Vandamme dovette arrendersi all’esercito delle Nazioni.

Web: https://www.burg-hohnstein.info

 

Castello di Weissig
Fledermausschloss Weissig | Am Eichberg 24
02999 Lohsa-Weissig
Tel. +49 (0) 35724 5790
Come arrivare: dalla A4 Dresda-Bautzen, in direzione Bautzen, uscire a Bautzen-West, quindi procedere sulla B96 verso Hoyerswerda via Königswartha-Caminau, prendere la strada statale in direzione Steinitz fino a Weissig.

Weissig, il castello dei pipistrelli - Credit: Mike Kruger
Weissig, il castello dei pipistrelli – Credit: Mike Kruger

Il castello è stato ristrutturato nel 1998 e si trova nella regione dell’Alta Lusazia. È un’oasi di tranquillità e regala un’atmosfera accogliente. Dal castello, consigliamo di visitare le due città di Bautzen, la città della torre pendente, e Görlitz, con il suo centro storico medievale.

… ci siamo dimenticato un dettaglio: a chi non conosce la lingua tedesca, dobbiamo accennare al fatto che il castello è conosciuto con il termine “Fledermausschloss”, cioè castello dei pipistrelli. Ma non abbiate timore, non vi disturberanno nel corso del vostro soggiorno.

Web: http://www.fledermausschloss.de

 

Hotel Castello Wolfsbrunn
Stein 8 | 08118 Hartenstein
Tel. +49 (0) 37605 760
Come arrivare: dalla A72 uscita Hartenstein fino al centro del paese; dalla A4 uscita Meerane, quindi prendere la B93 via Zwickau e proseguire sulla B283 fino a Hartenstein. Arrivati al paese, trovate le indicazioni per il castello.

Gaestehaus Wolfsbrunn - Hartenstein
Gaestehaus Wolfsbrunn – Hartenstein

Circondato da un parco di 60.000 metri quadrati, la dimora a 5 stelle fu costruita nel 1991 dall’imprenditore Karl Georg Wolf. L’arredo interno è accuratissimo e gli ospiti possono frequentare due ristoranti stellati e un centro benessere. Si trova più a sud di Zwickau (vi segnaliamo il Museo dell’automobile), circondato dal paesaggio dei Monti Metalliferi, culla di tradizioni artigianali.

Web: http://www.gaestehaus-wolfsbrunn.de

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.