21

giugno 2014

Spinnerei, from cotton to culture

autore:

Che per i creativi e gli “arts addicted”, Lipsia sia una vera chicca è cosa nota. La voce si è sparsa. Qui ci sono ottime condizioni di lavoro e opportunità in tutti i campi (danza, design, recitazione…) grazie alle scuole dal profilo artistico e culturale e all’Università di Lipsia che costantemente alimenta il mare delle idee in città. Ma se la reputazione artistica di Lipsia si è consolidata nel mondo è anche grazie a un luogo davvero unico, lo Spinnerei. Una storica fabbrica di cotone situata nel trendy quartiere di Plagwitz, che oggi è la casa di innumerevoli gallerie d’arte e di ateliers dove gli artisti si possono vedere all’opera, mentre creano, sperimentano o liberano la loro fantasia dedicandosi ad attività ricreative. La figura chiave di questa “New Leipzig School” è sicuramente l’artista Neo Rauch, uno dei maggiori artisti tedeschi contemporanei, nato a Lipsia nel 1960 e allo Spinnerei dal 1994. La fila per vedere le sue enigmatiche opere sembra ogni giorno sempre più lunga. Anche Brad Pitt è un suo grande estimatore e collezionista.

Questa eccentrica città della Germania orientale e lo Spinnerei in particolar modo, così di appeal per artisti e creativi, è una meta trendy anche per i viaggiatori perché… all’interno dello Spinnerei c’è anche la possibilità di soggiornare! Si chiamano “Meisterzimmer” e sono 4 appartamenti (due da 64 mq per 5 persone, uno da 42 mq per 4 persone e uno da 116 mq per al max 8 persone).
Questi alloggi rispecchiano in tutto lo spirito dello Spinnerei, dove estro e genialità si aggirano liberi per i corridoi di questa vecchia fabbrica. E così anche voi, durante un soggiorno in questo covo di artisti, potrete, se sopraffatti da desideri creativi, sfruttare al massimo gli spazi che questi alloggi riservano: dal banco di lavoro all’area living con la possibilità di fare sport e giocare a ping-pong. I pasti sono serviti nel caffè del meraviglioso giardino interno, dove i piatti sono tutti ottimi, ma è l’atmosfera, la vera specialità della casa!

Per visitare lo Spinnerei consiglio di prenotare una visita guidata. Quella intensiva da martedì a venerdì dura 2 ore e comprende la visita all’archivio, alle gallerie, agli ateliers e a un tour per l’edificio. Mentre ogni sabato dalle 11 am alle 6 pm, le visite durano un’ora e vi faranno conoscere la storia e il presente dello Spinnerei, visitare 3 gallerie e un atelier.

Per riservare una visita allo Spinnerei scrivere a: archivmassiv@spinnerei.de
Per tutto quello che non vi ho detto e morite dalla voglia di sapere c’è il sito http://www.spinnerei.de

Credit photo: Andreas Schmidt

Tags:
Categorie:Arte Lipsia
Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.