17

ottobre 2017

Tutti a bordo, parte un treno speciale

autore:

Vi affascinano le rotte ferroviarie e siete sempre alla ricerca di nuove avventure sui binari? Bene! Perché in questo caso indosserò per voi un cappello da capo treno e vi inviterò a salire a bordo di uno storico treno a vapore a scartamento ridotto che attraversa la Sassonia, lungo un itinerario di 700 chilometri.

Da questa prospettiva potrete scoprire gli angoli più belli della regione di Dresda e Lipsia, rivivere la nostalgia del passato e conoscere un nuovo capitolo della storia ferroviaria. Decidete voi quando partire! Il treno viaggia sempre, ogni giorno durante tutte le stagioni! Non manca mai una carrozza bistro e nella bella stagione una carrozza aperta.

La rotta della locomotiva a vapore copre gran parte delle regioni della Sassonia: la brughiera, la Valle dell’Elba, il Parco Naturale della Svizzera sassone, l’Alta Lusazia, il Vogtland fino ai romantici Monti Metalliferi. Potrete così viaggiare dall’area naturalistica del Muskauer Heide al paradiso per gli sport invernali del Fichtelberg, dal castello barocco di Moritzburg vicino a Dresda, fino al parco naturale dei monti di Zittau, o dal castello Hubertusburg a Wermsdorf alla fortezza di Königstein, che domina la catena dei monti di arenaria della Svizzera Sassone.

Una destinazione molto affascinante da visitare in treno a vapore è la regione dei Monti Metalliferi.
Sia per la bellezza del paesaggio, sia perché si attraversano i paesi più in quota della Sassonia, come Kurort Oberwiesenthal, (a 914 metri di altezza sui pendii del Fichtelberg). L’atmosfera è particolarmente suggestiva soprattutto in inverno, quando tutto è innevato o durante l’Avvento, quando sembra di essere dentro a un presepe vivente.

Le prime ferrovie si costruirono in questa regione verso la metà dell’Ottocento per trasportare i minerali preziosi di cui era molto ricca, ma già poco dopo il 1900, si trasformò in un’importante tratta turistica collegata ad altre linee. La zona dei Monti Metalliferi, infatti, si prestava molto bene per la pratica degli sport invernali e in breve si costruirono hotels, pensioni, ville e case oltre ai primi impianti di risalita per la cima del Fichtelberg.

Tutt’oggi è una meta turistica molto amata e frequentata in tutte le stagioni dell’anno. Sui treni si organizzano eventi speciali, feste, giochi per bambini, meravigliosi viaggi notturni al chiaro di luna e tanto altro ancora… perché l’immaginazione non conosce confini quando il viaggio corre lento, sui binari di un treno a vapore… Scoprite come e quando partire: http://www.fichtelbergbahn.de | http://www.erzgebirge-tourismus.de | http://www.sassoniaturismo.it

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.