21

marzo 2014

Frauenkirche: un tour italiano

autore:

Il coro della Frauenkirche di Dresda sarà a Verona domenica 1° aprile per esibirsi nella Chiesa Evangelica Luterana di San Domenico al Pontiere di Verona, alle ore 20.30. Ambasciatore della musicale corale di Dresda, il coro ha intrapreso diversi tour in diverse parti del mondo (Francia, Giappone, Italia e Regno Unito) e si è affermato nel panorama musicale mondiale sin dal suo inizio nel 2005. I 30 cantori esibiscono principalmente un repertorio di musica corale del 17 e 18esimo secolo e le opere di Johann Sebastian Bach.

Crollata in seguito al bombardamento della città di Dresda nel febbraio del 1945 ad opera degli inglesi, la cupola della Fraunekirche è rimasta un mucchio di macerie fino al 1993, anno in cui cominciarono i lavori di ricostruzione per volontà del consiglio comunale di Dresda e del contributo dei cittadini che finanziarono privatamente. I lavori di sgombero iniziarono solo negli anni novanta perchè le autorità della DDR avevano espresso la volontà che le rovine giacessero come monumento commemorativo. La completa restaurazione della Frauenkirche è terminata nel 2004 (quest’anno compie dieci anni) e da allora è il monumento più visitato a Dresda e tra i primi 10 in tutta la Germania, oltre che a un simbolo di pace per la storia tedesca. Di nuovo in piedi, la prima cosa a cui ha provveduto il consiglio di fondazione è stata quella di restituire un organo alla Frauenkirche, moderno ma sempre nello spirito di quello originario, un “Silbermanns” per l’appunto. Sulle note del quale, Johann Sebastian Bach diede a Dresda il 1º dicembre 1736 un importante concerto di organi, che probabilmente fu il primo eseguito su un organo Silbermann nella Frauenkirche appena ultimata.

Per questo l’opera per organo di Bach, come pure le sue cantate e i brani di oratorio sono il repertorio principale del coro della Frauenkirche.

Il programma del concerto clericale nella Chiesa di San Domenico al Pontiere di Verona comprende:
– Maurice Duruflé, mottetto a quattro voci
– Samuel Barber, mottetto per coro da sei a nove voci
– Frank Martin, mottetto per coro da due a quattro voci

Il coro sarà il 3 aprile anche a Ravenna al Teatro Alighieri per la 25° edizione del Ravenna Festival. In programma la Messa alta in b minore di Johann Sebastian Bach.

In apertura: il coro della Fraunkirche © Gerd Mothes

Tags:
Categorie:Musica
Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.