16

Settembre 2019

5 cose da fare a Meissen

autore:

Meissen, conosciuta anche con il soprannome di “culla della Sassonia”, è una città di grande fascino. Aggirandovi tra i vicoli acciottolati, avvolti da magiche atmosfere medievali, scoprirete una serie di tesori unici: case borghesi magnificamente ricostruite e caratterizzate dai tipici tetti in mattoni rossi, romantici cortili interni e gallerie e osterie rustiche situate nella vecchia città. A dominare su tutto il castello di Albrechtsburg.

Se state programmando un viaggio in questa bellissima città ecco 5 cose che non potete assolutamente perdere.

1. La manifattura di porcellana: alla scoperta della storia dell’oro bianco

A pochi minuti a piedi dal centro medievale di Meissen, sorge la manifattura di porcellana che custodisce il Museo d’Arte MEISSEN®,  con la più completa raccolta di porcellane, dagli inizi del 1710 fino ai giorni nostri. Sapete da dove nasce la porcellana di Meissen? La storia narra che più di 300 anni fa, l’allora apprendista del farmacista, Johann Friedrich Böttger, ricevette dal re Augusto il Forte, un incarico tanto speciale quanto difficile: creare dell’oro! Böttger non si perse d’animo e dal suo ingegno nacque l’oro bianco ossia la nobile porcellana conosciuta in tutto il mondo e che porta il nome di questa città.

Porcellana di Meissen. © Anita Demianowicz

 

2. La cattedrale di Meissen e il castello Albrechtsburg

Sono i due più rappresentativi monumenti architettonici della Sassonia. La Cattedrale di Meissen si caratterizza per lo stile profondamente gotico. Le guglie, altissime, sono visibili da ogni angolo della città. Costruita tra il 1250 e il 141 conserva i sepolcri della dinastia Wettin. Il castello di Albrechtsburg è il primo castello in stile tardo gotico costruito in tutta la Germania. Realizzato tra il 1471 e il 1524 fu sede della prima manifattura di porcellana della storia europea per volontà di re Augusto il Forte.

Cattedrale di Meissen © TMGS-Achim-Meurer

3. La Schwerter Brauerei

È il birrificio più antico della Sassonia. Storico marchio sinonimo di tradizione e qualità, fin dal 1460 produce ottima birra pluripremiata le cui materie prime – luppolo e orzo – sono rigorosamente a km zero. Tra gli ingredienti di tanto successo, mastri birrai di lunga esperienza, scelte di qualità, rispetto della tradizione, cura maniacale, tanta passione e un pizzico, perché no, di campanilismo. Ingredienti comuni a tutte le numerose etichette di casa Schwerter: bionde, rosse, scure e birre stagionali.

1000 ANNI DI BIRRA IN SASSONIA
Brauerei Schwerter © Privat Brauerei Schwerter

 

 

4. La festa del vino

Si tiene ogni anno a fine settembre ed è uno dei più grandi eventi legati alla tradizione vinicola della Sassonia. In tale occasione il centro medievale diventa una grande cantina a cielo aperto e per tre giorni è un ricco susseguirsi di eventi che iniziano il venerdì con l’arrivo del “Re del vino” e la sfilata dei carri e si concludono la domenica, il giorno dei viticoltori e del giro delle cantine secolari della città. Maggiori informazioni QUI.

Festa del vino in Sassonia
Festa del vino © André Wirsig

5. Un salto a Dresda

La città di Dresda dista circa una trentina di chilometri da Meissen. Facilmente raggiungibile sia in auto che in treno è chiamata la Firenze sull’Elba per le ricche collezioni d’arte, i palazzi barocchi e i monumenti architettonici come la Fraunkirche, lo Zwinger e la Semperoper, Dresda è il capoluogo della Sassonia e città famosa in tutto il mondo. Affascina per la sua bellezza, il paesaggio fluviale e l’offerta culturale: tra tutte quella musicale con concerti, opere e festival internazionali tutto l’anno. Dinamica e creativa offre una vasta scelta di divertimenti per giovani e amanti del gusto. Una gita perfetta da fare in giornata.

Vista su Dresda © Chloe Gunning / anderlustchloe.com

Queste sono solo alcune proposte che abbiamo selezionato per voi, se volete scoprire di più ecco cosa potrete visitare a Meissen in un tour di 48 ore https://www.sassoniaturismo.it/citta/viaggi-brevi/48h-meissen/

Immagine apertura: Meissen sul fiume Elba. Castello di Albrechtsburg. © Sebastian Rose / TMGS

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.Netiquette