19

ottobre 2018

A Dresda il festival delle “Clubkultur“

autore:

DAVE – “Dresden Art and Visual Experience” dal 19 al 28 ottobre. Per il quinto anno consecutivo,  Dresda si prepara a offrire un’esperienza sensoriale unica. Al motto di “Other Worlds“ (altri mondi) vi porta alla scoperta della cosiddetta “Clubkultur“ – la cultura underground che caratterizza la scena giovanile. Questa trova la sua maggiore espressione nel quartiere Neustadt, sulla riva destra dell’Elba, un punto di ritrovo fisso per i giovani di Dresda e non solo.

Per dieci giorni più di 70 eventi in 28 location differenti e oltre 200 artisti. Non sono solo i club ad animarsi e a ospitare concerti.
Attesi eventi anche nei ben più noti luoghi della cultura come il Residenzschloss (il palazzo rinascimentale, un tempo residenza dei sovrani di Sassonia), il Militärhistorisches Museum (il museo militare), il maestoso giardino barocco Größer Garten e lo Staatsschauspiel, il più grande teatro di prosa della Sassonia.

Ed è proprio in questo connubio di mondi apparentemente estranei che si concretizza il motto di DAVE: gli “Other Worlds“ non sono altro che gli inesplorati e possibili mondi nati dall’incontro tra musei e club di musica elettronica.

Se anche voi, quindi, avete deciso di partire alla scoperta di uno di questi “altri mondi“, ecco dove andare:

ALTES WETTBÜRO.

A metà strada tra Albertplatz e la Stazione Neustadt; casinò negli anni ‘50, casa editrice durante la DDR, centro di scommesse (da qui il nome “Wettbüro”) negli anni ‘90, e ora ristorante, bar e club. Come si può notare, la parola d’ordine è “varietà“, cosa che si può riscontrare facilmente anche nell’offerta musicale proposta. Tra musica elettronica, Hip Hop, Afro o Reggae, l’Alteswettbüro si è ormai affermato come istituzione nel quartiere Neustadt. https://www.altes-wettbuero.de/

RESIDENZSCHLOSS DER STAATLICHEN KUNSTSAMMLUNGEN, la residenza rinascimentale con le collezioni d’arte statali.

In occasione del festival, anche questo importante palazzo che comprende 9 musei, unici a livello internazionale per le loro esposizioni, si prepara ad ospitare musica e immagini. Quasi interamente distrutta dai terribili bombardamenti del 1945, ha ricevuto opere di ristrutturazione a partire dagli anni ’90, le quali hanno trasformato il Residenzschloss, un tempo dimora di principi, in una sede per arte, cultura e scienza.
https://www.skd.museum/it/visita/

OBJEKT KLEIN A.

Nonostante la sua giovane età, questo club frequentatissimo si è subito affermato come uno dei locali più all’avanguardia della scena underground. Affianca alla musica e ai momenti di festa esposizioni d’arte, momenti di discussione e numerose collaborazioni con enti culturali.
http://objektkleina.com/

PALAIS GROSSER GARTEN.

Il palazzo che si trova all’interno del Großer Garten era un tempo la residenza che i principi erano soliti sfruttare per brevi periodi di vacanza. Eretto dopo la guerra dei Trent’anni, è una delle più belle testimonianze barocche presenti a Dresda e già affermata sede per eventi musicali e artistici.
https://www.palais-grosser-garten.de/

SCHEUNE

Chiunque sia stato nel quartiere Neustadt lo avrà sicuramente notato. A metà della vivace Alaunstraße, lo Scheune è il re di tutti i centri culturali di Dresda, attivo già dagli anni ‘50. Con oltre 300 eventi all’anno, il centro offre quasi quotidianemente concerti indie, rock, electroacts, ma anche heavy metal, hardcore e punk. Non mancano spettacoli come poetry slams e letture ad alta voce, incontri e discussioni, ogni volta con nuovi temi e idee interessanti.

Trovate l’elenco completo delle location, il programma, gli artisti e le relative scalette sul sito: https://www.dave-festival.de/
Qui l‘evento Facebook: https://www.facebook.com/events/276683026443553/
Ci vediamo questo fine settimana!

Tags:
Categorie:Eventi Musica
Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.