8

Agosto 2019

Festival delle Luci di Lipsia: 1.000 torce alla stazione

autore:

 Lipsia è stata una città protagonista della Riunificazione tedesca nel 1989 con i movimenti di Rivoluzione Pacifica che partirono proprio da qui. Come tale partecipa attivamente quest’anno ai festeggiamenti per la ricorrenza dei 30 anni della caduta del muro di Berlino.

Da vedere dal 1° al 9 ottobre 2019 l’installazione artistica audio-visiva “Leipzig-Berlin” dell’artista francese Philippe Morvan, che illuminerà l’ala est della stazione di Lipsia Promenaden Hauptbahnhof.

Il progetto commemora i 30 anni della Rivoluzione Pacifica e, dopo la sua première a Lipsia, sarà trasferita a Berlino, per onorare i 30 anni della caduta del Muro di Berlino.

Morvan ha raccolto 1.000 torce d’epoca rettangolari alimentate a batteria, le ha modificate in modo da emanare particolari effetti luminosi e le ha disposte in un grande cerchio per creare un’area walk-in, ovvero una simbolica “tavola rotonda” dove le persone sono invitate ad entrare e a parlare tra loro.

Philippe Morvan
Philippe Morvan mostra il progetto “Leipzig-Berlin” – Foto Andreas Schmidt

Alla raccolta delle torce necessarie al completamento dell’opera, hanno contribuito i cittadini di Lipsia e i centinaia di pendolari che ogni giorno arrivano in città.

Non perdetevi dal 4 settembre al 9 ottobre anche l’opera partecipativa dell’artista viennese Victoria Coeln LEIPZIGER RING in commemorazione dei 30 anni della Rivoluzione Pacifica.

Credit foto apertura: Andreas Schmidt

Tags:
Categorie:Eventi Lipsia

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.