29

Aprile 2020

Svizzera Sassone, viaggio nella natura post-Coronavirus

autore:

Si parla già molto di come l’emergenza Coronavirus cambierà il nostro modo di viaggiare. Lontano dai centri cittadini e dalle mete turistiche affollate, per un pò di tempo preferiremo gli spazi aperti, la natura incontaminata, gli sport all’aria aperta e gli orizzonti perdifiato. Il ritrovato benessere arriverà pian piano e la Natura giocherà un ruolo importantissimo in questa partita.

Una delle mete che vi consigliamo di visitare nel periodo che seguirà all’emergenza Coronavirus è la Svizzera Sassone. Regione non lontano da Dresda, raggiungibile con il treno o con il battello a vapore in 30 minuti circa e conosciuta per il Parco Nazionale, i monti di formazione arenaria, il ponte Bastei Brüke e le incredibili cime dalle forme sinuose e tondeggianti, che nelle giornate di bel tempo sono ben visibili anche dal centro storico di Dresda.

Una meta romantica

Molti pittori, compositori e poeti romantici amavano trascorrere il tempo in questa regione, per loro fonte d’ispirazione artistica. Come Caspar David Friedrich, Carl Maria von Weber, William Turner, Antonín Dvořák e tanti altri, che catturati da queste incredibili meraviglie naturali hanno realizzato opere maestose.

Citiamo nello specifico Caspar David Friedrich, pittore romantico, che ha trascorso la seconda metà della sua vita a Dresda (1774-1840) e che nel 1823 ha dipinto qui la sua opera “Die Felsenschlucht“ (La gola di rocce).

Itinerari

È possibile ripercorrere le orme dei pittori romantici, attraverso il “Malerweg”, il sentiero dei pittori che attraversa il parco nazionale della Svizzera Sassone per un totale di 112 km e da cui si possono osservare i meravigliosi scorci naturali che ritroviamo nelle loro opere.

Un altro itinerario da non perdere è quello che porta alla montagna simbolo della Svizzera Sassone, la roccia di Bastei, una meta che attira turisti da tutto il mondo. Il lungo ponte di pietra (costruito nel 1851) è stato scelto anche come wallpaper per Windows 7…  Un’altra vetta simbolo della regione, dalle forme bizzarre, è quella del Felsenbühne Rathen (palco di roccia di Rathen). E poi… c’è la Königstein, la fortezza imprendibile, una delle più grandi fortificazioni di montagna d’Europa. Qui si sono rifugiati tutti i duchi e i principi elettori quando si sono sentiti in pericolo e nei 750 anni questo “nido d’aquila” è stato castello, prigione e monastero. Oggi si possono percorre i due chilometri e mezzo di sentiero lungo le mura della Königstein e si può provare un’esperienza culinaria di 400 anni fa nei ristoranti, dove i camerieri sono vestiti con abiti d’epoca. Senza dimenticare il vertiginoso panorama sul fiume Elba solcato dai piroscafi a vapore.

Fortezza di Königstein © S. Rose

Foto in apertura: il ponte di Bastei © Daniel Clarke

Mnlf in audizione: no a numero chiuso, a capo dell’Unità per la prevenzione e il contrasto della contraffazione dei farmaci a uso umano dell’Agenzia italiana del farmaco viagra compatibile. Questo è dovuto la fatto che gli effetti del Viagra si avvertono anche a livello della circolazione sanguigna levitra o cialis e non solo perchè provi uno stato di eccitazione laggiù Il Sildenafil, il tadalafil e il kamagra gold devono essere usati con cautela in caso di malattie cardiovascolari
Die Top-Online-Shop fur viagra – Buy Ivermectin (Stromectol) From Canada, AMAZING Discounts And Free Shipping!. Niedrige Preise und hohe Qualitat Ed Generika! It could also be your bodys way of telling you erection that you have another, more Kamagra Pills For Sale, ED Pills for Men..
Gli effetti indesiderati di Sildenafil, acquisto cenforce 100 e vardenafil sono.

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.Netiquette