8

Agosto 2019

Leipziger Ring: un sentiero di luce dal 4 settembre al 9 ottobre

autore:

Ogni settimana dal 4 settembre al 9 ottobre 2019, l’artista viennese Victoria Coeln accenderà un pezzo del Leipziger Ring, l’opera d’arte che quest’anno commemora i 30 anni della Rivoluzione Pacifica di Lipsia. Si tratta di 6 installazioni luminose proiettate in luoghi diversi della città disposti lungo l’anello stradale, che il corteo pacifista percorreva nei lunedì del 1989. 

La luce è il simbolo della protesta pacifista, emblema di libertà d’espressione, che il 9 ottobre 1989 raggiunse a Lipsia il suo apice, sfondando l’autoritarismo del regime. Ed è proprio dalla luce che ha origine l’opera di Victoria Coeln: “La luce fa brillare le persone! Vorrei che la luce del 9 ottobre facesse brillare di luce propria  gli occhi dei presenti.”  

Attraverso l’utilizzo di raffinate tecniche audio visive, effetti luminosi speciali e il montaggio delle proiezioni, l’opera di Victoria Coeln trasforma l’anello del corteo di pace in un vero e proprio percorso di luce, attraversato da tracce invisibili di migliaia di manifestanti che urlano gli slogan pacifisti del 1989: “Noi siamo il popolo!”, “Vogliamo uscire!“, “Partecipazione!“, “Siamo qui!“, “Nessuna violenza!“, “Ora o mai più democrazia“, “Per un paese aperto con persone libere“.  Per la realizzazione si è avvalsa di numerose persone, attivamente entrate a far parte dell’opera d’arte, posando per lei e rilasciando interviste.  

L’artista viennese Victoria Coeln al lavoro nel suo studio del Museo delle Belle Arti di Lipsia per la creazione di Leipziger ring. Foto LTM Punctum Schmidt

Le installazioni si accenderanno una alla volta ogni settimana e animeranno i sei luoghi simbolo della Rivoluzione:

  • 4 settembre la facciata della Nikolaikirche (la Chiesa di San Nicola da cui partivano le manifestazioni);
  • 9 settembre la Piazza della Nikolaikirche (dove le persone si affollavano per pregare per la pace);
  • 16 settembre il parco dello Stagno dei Cigni;
  • 23 settembre la facciata del museo della DDR Runde Ecke;
  • 30 settembre l’area presso il monumento in memoria di Carl Friedrich Goerdeler, sindaco di Lipsia dal 1930 al 1937 e il 7 ottobre il parco cittadino Lenné-Anlage.

Infine, la notte del 9 ottobre ci sarà la completa accensione di tutte e sei le installazioni per illuminare il percorso del corteo e commemorare quella forte urgenza di luce e libertà di espressione che la gente gridava in coro nel 1989.

Non perdetevi dal 1° al 9 ottobre 2019 anche l’installazione artistica audiovisiva “Leipzig-Berlin” dell’artista francese Philippe Morvan alla stazione di Lipsia Promenaden  Hauptbahnhof.

Crediti foto di apertura: LTM Punctum Schmidt

Tags:
Categorie:Arte Eventi Lipsia

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.