6

Luglio 2020

Lipsia città “verde”: da vedere

autore:

Sei un amante delle città verdi? Sapevi che, a piedi, in bicicletta o sull’acqua, Lipsia ti permette di godere di un time-out nella natura pur rimanendo nel cuore della città? In questo post ti aiutiamo a districarti nella “giungla di Lipsia” alla scoperta delle sue ampie oasi verdi. E per vedere Lipsia da una prospettiva inaspettatamente verde, devi navigare i suoi corsi d’acqua. Il paesaggio acquatico di Lipsia è unico e offre le condizioni ideali per escursioni in canoa, kayak e gommoni. Durante un’escursione attraverso la rete ad incastro di fiumi e canali naturali capirai perché Lipsia è anche chiamata Piccola Venezia.

1 Parco Rosental

  © Robin Kunz

È la più grande area verde di Lipsia ed uno dei parchi storici più famosi della città. Un grande prato per prendere il sole e numerosi percorsi pedonali ornano questa zona della foresta alluvionale. E dalla torre panoramica alta 20 m, il “Wackelturm”, si gode di un’insolita veduta: la savana africana dello Zoo.

2 Wildpark Leipzig

© Philipp Kirschner

Il Parco Faunistico si trova nella piana alluvionale del distretto di Connewitz a sud di Lipsia. Circa 25 specie animali e fino a 250 animali selvatici dell’Europa centrale vivono in quest’area di 42 ettari. Il Wildlife Park è una destinazione attraente per le famiglie con bambini, poiché tutti gli animali sono facili da osservare nei loro ampi recinti. L’area è attraversata da numerose piste ciclabili e sentieri escursionistici, lungo i quali i visitatori possono esplorare la foresta e scoprire i suoi abitanti.

3 Mondo tropicale Gondwanaland

© Leipzig zoo

Questo ambiente subtropicale dello zoo di Lipsia, a 25° tutto l’anno, offre le condizioni ideali per ospitare 300 animali e 24.000 piante tropicali del pianeta. Si può esplorare in barca lungo i corsi d’acqua oppure a piedi sui sentieri tortuosi. Meta ideale per gite di un giorno, soprattutto per i bambini e gli amanti della natura esotica.

4 L’anello verde

© LTM

Intorno al centro storico, laddove un tempo si ergevano le mure della città con cancelli e fossati protettivi, oggi domina la natura con piccoli e grandi parchi che si susseguono fino formano un lungo anello verde. La Promenadenring è ideale per belle passeggiate o da percorrere in bicicletta.

5 Karl Heine Canal

© Philipp Kirschner

Nella parte ovest, il canale Karl-Heine attraversa la città. Un totale di 15 ponti sovrasta il canale lungo il suo tratto di 3,3 chilometri. Durante la stagione più calda, il canale è navigabile con piccole imbarcazioni, che possono essere noleggiate presso il porto, ma anche altrove. Durante un’escursione lungo il canale Karl-Heine, si può ammirare l’antica architettura industriale dei quartieri oggi popolati per lo più da artisti e creativi. in barca tramite il collegamento con l’Elster bianco. Oggi il canale Karl-Heine è anche un riferimento culturale a Lipsia.

6 Grimma

Grimma Sassonia
© M. Lohse

Lipsia dista appena una venitina di chilometri ma Grimma giace in un paradiso di pace e tranquillità. Da sempre considerata rifugio nella quiete dai sovrani di Sassonia e da uomini di cultura. Colpiscono in particolare il Municipio dal frontone rinascimentale, la Frauenkirche con le sue due torri, il collegio St. Augustin e il ponte in pietra sul fiume Mulde, firmato dall’architetto Poppelmann, lo stesso dello Zwinger di Dresda. Non lontano dal centro si possono visitare le rovine del monastero medioevale di Nimbschen, dove visse Katharina von Bora, prima di convertirsi al Protestantesimo e di sposare Lutero.

Inoltre, non perdetevi il New Lake District di Lipsia. Leggi il post Lipsia, regione di laghi.

Per maggiori info https://www.leipzig.travel/en/

Tags:
Categorie:Senza categoria

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.Netiquette