16

Dicembre 2021

A Natale un menu di auguri

autore:

Nei Monti Metalliferi in Sassonia è tradizione la vigilia di Natale mangiare il Neinerlaa, un menu di nove portate (di piccole quantità) ciascuna delle quali portatore di un valore, un auspicio o un desiderio per il futuro.

Non sapete quindi cosa aspettarvi dal 2022?! Piccoli indizi premonitori li trovate sulla tavola natalizia 🙂

Se ad esempio a Natale mangiate l’oca arrosto con gnocchi siete in cerca di prosperità e fortuna. I ravioli invece portano “tanti solidi” e le lenticchie promettono un cambio di vita. Il bratwurst aiuta a mantenere il calore e la forza; i crauti sono ambasciatori di salute mentre il sedano di fertilità. Il pane al latte con le noci rafforza la famiglia, ma se accompagnato con il sale è sinonimo di ospitalità e calore. Infine la composta di frutta porta gioia di vivere!

Preparare il Neinerlaa è un’usanza antica molto diffusa nei Monti Metalliferi, che risale all’epoca mineraria, quando i minatori attraverso la tavola condividevano i loro desideri e auspici per il futuro.

Non c’è una uniformità di valori e simboli a livello regionale: di famiglia in famiglia le nove portate si riferiscono a qualcosa di diverso.

Provare il Neinerlaa nel periodo natalizio, ospiti in famiglia o al ristorante nei Monti Metalliferi, è sicuramente un’esperienza consigliatissima!

Tags:
Categorie:Natale

Argomenti correlati

Sassonia Turismo Blog © 2017 — Finanziato con il contributo della Regione Sassonia — Concept by PR Partner s.a.s.Netiquette